Maritime Augusta e Meta Catania insieme per un sogno: giornata indimenticabile per i giovanissimi talenti dei due club

AUGUSTA, 7 APRILE 2019 – Dai un pallone ad un bambino e sarebbe capace di giocarci per una giornata intera. Perché lo spirito del Futsal è anche questo: divertire sì, ma divertirsi, sin da piccoli: in questo senso, la giornata di oggi promossa in sinergia dal Maritime Augusta e dalla Meta Catania è una di quelle giornate che fanno bene a questo sport.

Perché oggi il palaJonio si è trasformato realmente nel teatro dei sogni: in tutti i sensi. Un teatro dove gli attori non sono i campioni della Serie A, dove l’obiettivo non è un trofeo, ma un ricordo che rimarrà indelebile nel tempo, quello che si porteranno dietro i bambini del Maritime e della Meta. Tutto questo, grazie come detto alla sinergia tra due società amiche, simbolo dei sani e puri valori dello sport in Sicilia, e alla sinergia, tra gli altri, tra il direttore sportivo biancoblu Giacomo Armellini, una figura importantissima per il settore giovanile del Maritime come Julio Chalo e il responsabile della scuola calcio della Meta, Daniele Giuffrida.

Dicevamo, i sogni: pallone appena fuori dal tunnel degli spogliatoi, giocatori, quelli delle categorie 2008, 2009 e 2010 che sfilano ed entrano sul parquet. Un piccolo passo che disegna la strada verso i giganti: il Maritime e la Meta aprono le porte, ancora una volta, al futuro.